17/03/2020

Decreto Salva Italia, Credito d’imposta per la sanificazione degli ambienti di lavoro

Il cd. Decreto Cura Italia ha introdotto un credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro per il periodo d’imposta 2020. La sanificazione degli ambienti era prevista anche nel Protocollo siglato tra imprese e sindacati questa settimana, al fine di garantire un ambiente salubre e sicuro a tutti i lavoratori.

Nello specifico il decreto prevede che ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione è riconosciuto, per il periodo d’imposta 2020, un credito d’imposta, nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, fino ad un massimo di 20.000 euro.

Tale credito d’imposta per la sanificazione dei locali e degli strumenti di lavoro è una misura dalla doppia utilità:

  • Incentiva la prevenzione nei locali di lavoro.
  • Non grava, eccessivamente, sulle casse degli stessi datori di lavoro, che stanno affrontando numerose difficoltà legate alla diffusione del Coronavirus.