Disinfestazione da pesciolino d’argento

Un insetto molto diffuso. Affidati a professionisti della disinfestazione per scegliere l'intervento più idoneo alla sua eliminazione.

Descrizione infestante

Disinfestazione da Pesciolino d'argento (Lepisma Saccharina)

Note generali sul Pesciolino d’argento

Classe: Insecta
Ordine: Thysanura
Famiglia: Lepismatidae
Specie: Lepisma saccharina Linnaeus

Identificazione

Adulto: Lungo 15-20 mm, attero. Il corpo allungato e appiattito presenta una colorazione brunastra e squamette con riflessi argentei. Sono molto evidenti i cerci. Il capo è provvisto di piccoli occhi e privo di ocelli. Apparato boccale di tipo masticatore.Uovo: lungo circa 1 mm, ha forma ellittica.

Pesciolino d'argento

Biologia

Ha sviluppo eterometabolo, non presenta cioè metamorfosi completa. Risulta molto attivo negli ambienti riscaldati e con un buon livello di umidità.
La femmina depone 70-100 uova. A 25°C completa il suo sviluppo in 2-4 mesi e 10 mute, mentre in condizioni subottimali può impiegare 3 anni e più di 50 mute. Ha abitudini lucifughe, si rinviene in archivi, biblioteche e abitazioni, si nasconde negli anfratti, fessure, intercapedini e battiscopa.

Danni

Si nutre a carico di libri, carta, stoffe, tappeti, sostanze amilacee,  esuvie di altri congenerici, collezioni botaniche e zoologiche. Infestante occasionale delle industrie alimentari.

Come intervenire

Come combattere il Pesciolino d'argento

Quando la prevenzione nei confronti del Pesciolino d’argento non è stata attivata e l’infestazione diventa numericamente significativa, la disinfestazione si articola attraverso:

  • irrorazione di sostanze insetticide con l’ausilio di attrezzature a bassa pressione, in grado di penetrare negli interstizi, nelle fessure ed i ogno anfratto di pareti, pavimenti, porte, etc.
  • saturazione degli ambienti con nebbia insetticida, al fine di permettere una penetrazione capillare dei formulati destinata a stanare ed eliminare ogni esemplare presente

Consigli utili

Consigli utili

Al fine di prevenire l’infestazione da Pesciolino d’argento è utile:

  • Provvedere ad accurate pulizie e rimozioni dei residui alimentari, per non fornire un substrato trofico alla specie.
  • Sigillare ogni anfratto, crepa o buco che possa offrire ricovero.
  • Creare una buona ventilazione e la riduzione dell’umidità per rendere l’ambiente meno favorevole allo sviluppo.

Per le biblioteche è imprescindibile la spolveratura dei libri.

Quanto costa?

Quanto costa la disinfestazione da Pesciolino d'argento?

Spesso si ha timore di chiamare un’azienda di disinfestazione perché si teme che i costi siano elevati e non sostenibili.  Si tratta di una convinzione errata, dal momento che la spesa per un intervento è assolutamente accessibile ad ogni famiglia o azienda. Un sopralluogo gratuito ci permetterà di stabilire un prezzo che siamo certi potrà essere tranquillamente affrontato.

zero tempo
di attesa

prezzo
bloccato

intervento
garantito

sopralluoghi ed interventi
immediati

il preventivo fatto dal
tecnico non subirà
variazioni per alcun motivo

al termine di ogni
trattamento sarà rilasciata
una garanzia di assistenza
da 3 a 12 mesi